Professional‎ > ‎Teaching‎ > ‎

Modellistica e controllo dei sistemi elettronici di potenza

Modeling and contol of power electronics systems

This course can be selected by Erasmus students


Corso di studio: Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica per l'Automazione e le Telecomunicazioni
Semestere: primo
Anno: secondo
CFU: 6

Prerequisiti
Conoscenza dei principi fondamentali della teoria dei sistemi e dell'analisi dei circuiti elettrici lineari.

Contenuti
Modelli average, modelli complementari e modelli tempo discreto per convertitori elettronici di potenza. Convertitori DC/DC buck, boost e full bridge in conduzione continua e discontinua. Controllo PWM in tensione e controllo in corrente. Ponti AC/DC monofase e trifase non controllati. Ponti trifase controllati, AC/DC e inverter. Modulazione PWM vettoriale e con eliminazione di armoniche. Inverter controllato per carico motore asincrono e motore a magneti permanenti. Esempi di simulazione di sistemi elettronici di potenza con modello medio e modello complementare. Esempi di applicazione: fotovoltaico, LED, trazione ferroviaria, sincronizzazione.

Obiettivi
Il corso intende fornire gli strumenti necessari all’analisi, simulazione e controllo dei convertitori elettronici di potenza con applicazioni nell’ambito dei sistemi elettrici e degli azionamenti elettrici in continua e in alternata. Numerose esercitazioni sviluppate in ambiente MATLAB/SIMULINK consentono di acquisire padronanza con gli argomenti trattati.

Metodo di insegnamento
Lezioni in aula con lezione fronatle con lavagna nera. Esercitazioni numeriche in laboratorio di informatica con l’ausilio di Matlab/Simulink.


Modalità di esame (valutazione)
L’esame può essere sostenuto in forma orale sul programma riportato nel file delle Lezioni, e discutendo, a domanda del docente, qualcuna delle simulazioni numeriche trattate durante il corso. 
Per coloro che hanno seguito il corso e sostenuto le prove intracorso, è possibile accettare il voto finale delle prove intracroso. Gli studenti possono, anche singolarmente, rinunciare alla valutazione di qualche prova intracorso e sostenere l’orale sulla relativa parte di programma. La validità delle prove intracorso è fino all’inizio della edizione del corso nel successivo anno accademico.
Pagine secondarie (2): Appunti Simulazioni
ą
Francesco Vasca,
24 dic 2014, 08:03
ĉ
Francesco Vasca,
06 dic 2015, 08:40
Comments